Griglia di valutazione

Il .

La corrispondenza tra voti e livelli di conoscenza e di abilità è stabilità dalla seguente griglia di valutazione:
 
Livello
Conoscenza
Comprensione
Applicazione
Analisi
Sintesi
Valutazione
Capacità espressive
1-4
Nessuna o estremamente limitata
Ha gravi difficoltà di astrazione
Non sa applicare quello che ha studiato
Non sa effettuare alcuna analisi
Non sa effettuare alcuna sintesi
Non ha nessuna autonomia di giudizio
Si esprime in modo scorretto ed estremamente confuso
4-5
Frammentaria e disorganica
Non sa o non sempre riesce a distinguere l’essenziale dall’accessorio; non sa cogliere i corretti rapporti di causa-effetto
Sa applicare le conoscenze solo in compiti semplici;
commette numerosi errori
Sa effettuare solo analisi parziali di situazioni semplici
Sintetizza in modo impreciso, non coglie gli elementi fondamentali
Non sa argomentare le proprie affermazioni
Si esprime con gravi difficoltà
5-6
Meno frammentaria ma superficiale
Se guidato sa cogliere le relazioni più semplici tra i diversi contenuti
Sa applicare le conoscenze in compiti di media difficoltà compiendo qualche errore
Se guidato, sa effettuare analisi di situazioni semplici
Sa sintetizzare soltanto problematiche semplici
Esprime valutazioni debolmente argomentate
Si esprime con linguaggio povero e poco adeguato
6
Completa nei contenuti di base
Sa cogliere le relazioni più semplici
Sa applicare le conoscenze di base in modo corretto
Sa effettuare analisi di situazioni semplici
Sa sintetizzare soltanto problematiche semplici
Esprime valutazioni debolmente argomentate
Si esprime con linguaggio semplice ma corretto
6-8
Completa ma con gradi diversi di approfondimento
Ha una logica consequenziale, coglie correttamente (con gradi diversi di autonomia) le relazioni
Sa applicare correttamente le conoscenze in compiti e situazioni di media difficoltà
Sa effettuare analisi complete con gradi diversi di autonomia e approfondi-mento
Sa sintetizzare correttamente con gradi diversi di completezza
Esprime valutazioni argomentandole con gradi diversi di completezza
Si esprime con proprietà e chiarezza
8-10
Completa, coordinata e ampliata personalmente
È logico, intuitivo, è capace di astrazione complessa
Applica le procedure in modo corretto, completo, creativo
Sa analizzare situazioni complesse e costruire correlazioni personali tra gli elementi
Sintetizza correttamente, individua gli elementi fondamentali di una questione e li organizza con personalità
Sa esprimere proprie valutazioni, le argomenta con rigore e completezza.
Si esprime con piena padronanza, ricchezza e personalità.
 
 
 
Fattori che concorrono alla valutazione periodica e finale
La valutazione finale relativa a ciascuno studente non costituisce una semplice misurazione e viene formulata dal Consiglio di Classe in sede di giudizio finale, anche sulla base della considerazione di: metodo di studio, partecipazione, impegno, progressi ottenuti, regolarità e qualità del lavoro svolto a casa.
 
Validità della valutazione
Ai fini della validità della valutazione dell’anno scolastico è richiesta la frequenza di almeno i tre quarti dell’orario annuale complessivo (cfr. Regolamento di valutazione, G.U. 19/08/2009, n. 191).